vASI Giornale RadioGiornale Radio ASI del 10 dicembre 2018

L'informazione mondiale in un clic.

A cura di Marco Paganelli

Un saluto dalla redazione del Gr Asi, in studio Marco Paganelli.
Apriamo con gli esteri.
Emmanuel Macron ha iniziato questa mattina le consultazioni, con i gruppi parlamentari e le parti sociali, per provare a riconciliare la nazione dopo i gravi scontri di sabato scorso in Francia. Indetto, intanto, un nuovo sit – in per la prossima settimana. Il numero uno dell’Eliseo ha ammesso, nelle ultime ore, di aver compiuto qualche scelta sbagliata, citando la diminuzione degli aiuti per gli alloggi e la limitazione della velocità a 80 chilometri orari sulle strade secondarie. Il capo dello Stato rivolgerà oggi, alle ore 20, un discorso televisivo ai propri connazionali. I servizi segreti di Parigi starebbero indagando, nel frattempo, su possibili interferenze russe, nelle violenze di due giorni fa, nel paese d’oltralpe. Pronta la replica del Cremlino: “Non abbiamo interferito e non interferiremo negli affari interni di qualsiasi paese, inclusa la Francia”, ha dichiarato il portavoce di Vladimir Putin Dmitri Peskov.

 

Veniamo in Italia.
Proseguono le indagini sulla tragedia avvenuta, venerdì notte, nella discoteca “Lanterna Azzurra” di Cornaldo in provincia di Ancona. E’ stato fermato un minorenne identificato da alcuni testimoni come il ragazzo che avrebbe spruzzato lo spray urticante, all’origine della tragedia, nel locale. Fermati altri due giovani. Non è esclusa la presenza di una banda dedita alle rapine nei confronti dei coetanei. L’inchiesta sta cercando di accertare anche il numero dei presenti al concerto quella sera. Migliorano, nel frattempo, le condizioni dei feriti.

 

Apertura in calo per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib, della borsa di Milano, ha avviato le contrattazioni odierne in ribasso dello 0, 84% a 18.584 punti.

Per il momento è tutto, grazie per l’ascolto, ci risentiamo nel prossimo appuntamento del Gr Asi.