ASI Giornale RadioGiornale Radio ASI del 7 dicembre 2018

L'informazione mondiale in un clic.

A cura di Marco Paganelli

Un saluto dalla redazione del Gr Asi, in studio Marco Paganelli.
Apriamo con gli esteri.

Gli Stati Uniti ritengono il presidente siriano, Bashar al – Assad, responsabile dell’attacco chimico avvenuto a Idlib lo scorso 24 novembre. Washington ha respinto le accuse, degli alleati Mosca e Damasco, contro i ribelli sostenuti dell’Occidente incompati di aver concretizzato quanto è accaduto nel paese mediorientale. Lo ha affermato oggi il dipartimento di Stato americano.

Alcuni veicoli dell’esercito israeliano sarebbero entrati in serata all’interno del territorio libanese, in accordo con i militari della missione Unifil dell’Onu e di quelli del paese dei cedri. Lo hanno riferito fonti palestinesi. L’operazione “Scudo del Nord” è stata avviata da Tel Aviv per distruggere i tunnel con cui Hezbollah rifornisce di armi l’Iran, nemico dello Stato ebraico.

Veniamo in Italia.
330 sì e 219 no. E’ questo l’esito della votazione, avvenuta oggi alla Camera, sulla Manovra economica. Confermati i suoi contenuti principali: riforma delle pensioni, mediante il via libera alla Quota 100 e il reddito di cittadinanza. Il provvedimento andrà al senato, la prossima settimana, per il via libera definitivo.