ASI Giornale RadioGiornale Radio ASI del 19 novembre 2018

L'informazione mondiale in un clic.

A cura di Marco Paganelli

Un saluto dalla redazione del Gr Asi, in studio Marco Paganelli.
Apriamo con gli esteri.
Il premier israeliano, Benjamin Netanyahu, ha dichiarato ieri, in un discorso televisivo, di aver assunto ad interim la guida del ministero della Difesa. L’annuncio è giunto all’indomani della dimissioni di Avigdor Liberman, dopo le polemiche, nella maggioranza di governo, per il cessate il fuoco stipulato tra Tel Aviv e i palestinesi di Gaza che ha posto fine al recente conflitto. “La sicurezza va al di là delle considerazioni politiche”, ha ricordato il leader dello Stato ebraico.

Veniamo in Italia.
Il presidente della Repubblica ha partecipato, questa mattina a Merano, alle celebrazioni in onore dei 130 anni del gruppo editoriale Athesia. “La libertà di stampa e la tutela delle minoranze linguistiche sono valori correlati e sanciti dalla Costituzione”, ha spiegato Sergio Mattarella. L’inquilino del Colle ha ricordato che l’integrazione europea ha unito il futuro dei suoi popoli, per cancellare le frontiere, in nome di una prospettiva di pace comune.

 

Chiusura in negativo per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib della borsa di Milano ha concluso le contrattazioni odierne in ribasso dello 0,29 % a 18.823 punti.

Per il momento è tutto, grazie per l’ascolto, ci risentiamo nel prossimo appuntamento del Gr Asi.