ASI Giornale RadioGiornale Radio ASI del 3 novembre 2018

L'informazione mondiale in un clic.

A cura di Marco Paganelli

 

Un saluto dalla redazione del Gr Asi, in studio Marco Paganelli.
Apriamo con gli esteri.
Se gli Stati Uniti manterranno le sanzioni economiche, faremo ripartire il nostro programma atomico. E’ il monito odierno del ministero degli Esteri nordcoreano. Il dicastero ha chiesto così, nuovamente a Washington, di venire incontro alle esigenze di Pyongyang dopo l’impegno, assunto dal leader Kim Jong Un durante l’incontro a Singapore di giugno con Donald Trump, volto a eliminare il proprio arsenale non convenzionale. I test militari, effettuati dal paese asiatico nel tempo, hanno ricevuto più volte durissime condanne da parte dell’Onu.

Veniamo in Italia
Incendio nella notte, a Roma, nella struttura Villa San Pietro. La causa del rogo è stata riscontrata in un cortocircuito al generatore del blocco operatorio. E’ in corso il trasferimento in altri ospedali limitrofi, per il fumo sprigionato dalle fiamme, dei circa 400 pazienti ricoverati. L’Assessorato alla Sanità, della regione Lazio, ha comunicato di aver attivato, dalle prime luci dell’alba, l’unità di crisi coordinata dal personale del 118.

Passiamo alla politica.
“Il contratto va rispettato”. Luigi Di Maio risponde così, in un’intervista pubblicata oggi da un quotidiano italiano, alle critiche del leghista Giancarlo Giorgetti sul reddito di cittadinanza. Invita inoltre, gli altri membri dell’esecutivo giallo - verde e i parlamentari della maggioranza, a evitare nuove tensioni anche sulla tematica della prescrizione e sul decreto sicurezza. Il numero due di palazzo Chigi apre al dialogo con l’Unione Europea sulla Manovra economica, ma promette che non ci saranno marce indietro. Il vicepremier annuncia tagli all’editoria, alle pensioni d’oro e lo stanziamento di più fondi all’istruzione. Il leader grillino interviene poi sulla necessità, presente nell’accordo stipulato con Matteo Salvini, di ridiscutere l’alta velocità: “Non ritengo – spiega - la Torino – Lione un’opera strategica, mentre invece penso alla Napoli – Bari o alla Tav in Sicilia”.

Per il momento è tutto, grazie per l’ascolto, ci risentiamo nel prossimo appuntamento del Gr Asi.

 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2018 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.