ASI Giornale RadioGiornale Radio ASI del 23ottobre 2018

L'informazione mondiale in un clic.

A cura di Marco Paganelli

Un saluto dalla redazione del Gr Asi, in studio Marco Paganelli.
Bruxelles ha bocciato formalmente la nostra manovra economica, concedendo a palazzo Chigi tre settimane per cambiarla. La comunicazione è giunta, oggi pomeriggio, al ministro dell’Economia, Giovanni Tria, in una lettera. I commissari europei, Dombrovskis e Moskovici, hanno scritto che Roma non ha considerato né le raccomandazioni del Consiglio, né gli impegni presi dall’Italia, andando coscientemente contro questi ultimi. I due esponenti hanno aggiunto che la Commissione Europea è stata costretta, per la prima volta, a chiedere a un paese membro di rivedere la propria legge di Bilancio. “L'Europa è costruita sulla cooperazione: se la fiducia viene erosa, tutti gli Stati membri vengono danneggiati", così si legge nell’epistola. “Tria convinca il governo a ripensarci”, ha aggiunto, poco dopo, Moscovici in conferenza stampa. "Non stanno attaccando un governo, ma un popolo. Sono cose che fanno irritare ancora di più gli italiani e poi qualcuno si lamenta che l'Unione Europea è al minimo della popolarità”, ha commentato il vicepremier Matteo Salvini, aggiungendo che “indietro non si torna”. “Siamo sulla strada giusta, non ci fermeremo”, ha promesso il collega Luigi Di Maio.

Giornata negativa per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib, della borsa di Milano, ha avviato le contrattazioni odierne in forte ribasso ed è peggiorato subito dopo la bocciatura, della manovra economica italiana, da parte dell’Unione Europea. Il differenziale, tra i titoli italiani e tedeschi, ha superato i 310 punti base dopo le notizie negative provenienti da Bruxelles.
Veniamo alla politica italiana.
Le commissioni congiunte di Ambiente e Trasporti, della Camera, hanno approvato oggi il decreto Genova e sulle altre emergenze. Dopo il voto degli emendamenti, è stato dato il mandato ai relatori per discutere il provvedimento in aula. L'esame comincerà domani mattina, alle 9.30, a Montecitorio.

 

 

Per il momento è tutto, grazie per l’ascolto, ci risentiamo nel prossimo appuntamento del Gr Asi.

 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2018 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.