ASI Giornale RadioGiornale Radio ASI del 10 settembre 2018
L'informazione mondiale in un clic.
A cura di Marco Paganelli

Un saluto dalla redazione del Gr Asi, in studio Marco Paganelli.
Apriamo con gli esteri.
Gli Stati Uniti potrebbero attaccare obiettivi russi e iraniani, in Siria, nel caso in cui Washington colpisse le forze militari del presidente Bashar al – Assad, in risposta ad un ipotetico nuovo uso di armi chimiche contro i civili da parte del rais, ma tutto ciò non ha ricevuto, per ora, l’approvazione della Casa Bianca. Lo scenario militare viene comunque valutato dal pentagono. Lo ha riferito oggi il “Wall Street Journal”, citando fonti anonime dell’amministrazione Trump. Il quotidiano d’oltreoceano ha precisato, inoltre, che il presidente americano “non ha ancora deciso cosa verrà considerato come pretesto” per realizzare ulteriori azioni belliche contro Damasco.

Veniamo in Italia.
Sulle chiusure domenicali dei negozi il governo "tira dritto" nonostante le proteste degli addetti ai lavori e le polemiche delle opposizioni. Lo ha dichiarato Riccardo Fraccaro. Il ministro per i Rapporti col Parlamento ha spiegato infatti che la proposta tutelerà i lavoratori e che “le resistenze dei partiti di minoranza sono sintomo della loro sudditanza nei confronti delle lobby".

Apertura positiva per Wall Street. L’indice Dow Jones, della borsa di New York, ha avviato le contrattazioni odierne con un rialzo dello 0,27% a 26.003 punti e il Nasdaq dello 0, 49% a 7.944.

Per il momento è tutto, grazie per l’ascolto, ci risentiamo nel prossimo appuntamento del Gr Asi.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.