ASI Giornale RadioGiornale Radio ASI del 9 giugno 2018

L'informazione mondiale in un clic.

A cura di Marco Paganelli

 

Un saluto dalla redazione del Gr Asi, in studio Marco Paganelli.
Apriamo con gli esteri.
Chiusura del G7 in Canada. A tenere banco è soprattutto il tema dei dazi americani, sulle importazioni di acciaio e di alluminio, ai danni di Canada, Messico e del vecchio continente. “Trump sfida l’ordine mondiale”, ha ammonito il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk. L’Unione ha minacciato ritorsioni, ma sta provando a trovare un accordo col tycoon. Debutto internazionale, intanto, del neo premier italiano. Giuseppe Conte è stato invitato alla Casa Bianca da Donald Trump, ha incontrato la cancelliera tedesca Angela Merkel e il premier canadese Justin Trudeau. Il capo dell’esecutivo giallo - verde ha ribadito l’impegno del nostro paese a continuare le riforme, chiedendo però a Bruxelles di cessare la politica di austerità. L’inquilino di palazzo Chigi ha sottolineato, infine, il no di Roma al regolamento di Dublino, in quanto l’Italia è stata lasciata sola nell’affrontare l’emergenza migratoria.

 

Il presidente americano, Donald Trump, ha chiesto ieri di inserire nuovamente la Russia nel G7, facendolo diventare così G8 per affrontare meglio le sfide globali. Il premier italiano, Giuseppe Conte, si è detto d’accordo, ma molti altri paesi, tra cui la stessa Mosca, non hanno accolto la proposta. “Siamo interessati ad altri formati”, ha fatto sapere il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov.

E’ prevista per mercoledì la riunione d’emergenza dell’Assemblea generale dell’Onu convocata su richiesta dei palestinesi. Questi ultimi domandano l’approvazione di una risoluzione, non vincolante, che condanni l’uso eccessivo della forza di Israele a Gaza. Nuovi incidenti intanto, nelle scorse ore, al confine tra la Striscia e lo Stato ebraico: 500 le persone ferite, o intossicate dai lacrimogeni e 4 quelle morte. Tel Aviv ha accusato i dimostranti di aver lanciato aquiloni incendiari sul territorio controllato dal proprio esercito.

Veniamo in Italia.
Nuovo sbarco di migranti nel nostro paese. 232 sono stati soccorsi, dalla nave Seawatch3 nel mare Mediterraneo e portati, nelle scorse ore, a Reggio Calabria. Vi sono tra loro 17 donne, di cui una incinta e alcuni minorenni. Altri 220 immigrati sono giunti, nella notte su due imbarcazioni, a Pozzallo vicino a Ragusa.

Chiudiamo con un lutto nel mondo dello sport.
E morta oggi, all’età di 78 anni a causa di un tumore, la brasiliana Maria Esther Bueno. Nata a San Paolo, era diventata un’icona del tennis mondiale dal 1978. Aveva ottenuto 589 titoli, tra cui il primo importante a Winbledon nel 1958.

Per il momento è tutto, grazie per l’ascolto, ci risentiamo nel prossimo appuntamento del Gr Asi.

 

 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.