ASI Giornale RadioGiornale Radio ASI del 31 maggio 2018

L'informazione mondiale in un clic.

A cura di Marco Paganelli

Un saluto dalla redazione del Gr Asi, in studio Marco Paganelli.
Apriamo con gli esteri.
Uno scontro militare diretto, tra Stati Uniti e Russia, è stato evitato in Siria per un pelo. Lo ha affermato Bashar al – Assad in un’intervista. Il presidente siriano ha fatto sapere anche di essere disponibile a dialogare con i curdi, protetti da Washington nella parte nordoccidentale del paese mediorientale, ma si è detto pronto a usare la forza in caso di fallimento dei negoziati. Ha invitato, infine, le truppe del pentagono ad abbandonare la Siria.

Veniamo alla politica italiana.
Matteo Salvini ha annullato gli impegni odierni della campagna elettorale, nel milanese, per le prossime comunali e si è recato a Roma dove è stato convocato per cercare di sciogliere il nodo che riguarda la formazione del governo. Il segretario della Lega sta valutando la proposta del capo politico pentastellato, Luigi Di Maio, per un governo presieduto dal professor Giuseppe Conte, ma con Paolo Savona non più al dicastero dell’Economia ma in un altro. Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sta concedendo tempo alle forze politiche per dialogare, mentre tiene fermo l’incarico di Carlo Cottarelli che ha presentato ieri al Quirinale la lista dei ministri. Giornata positiva per Piazza Affari e in calo il differenziale, tra i titoli di Stato italiani e quelli tedeschi, grazie all’ipotesi, nuovamente plausibile, di un esecutivo politico Carroccio – Cinquestelle.

Il vice prefetto reggente dell'Isola d'Elba e un membro di una famiglia della 'ndrangheta operante in Piemonte, mandante dell'omicidio del procuratore di Torino Bruno Caccia,sono stati arrestati in un'operazione della Guardia di Finanza. Nei confronti di altri sette soggetti sono scattati gli arresti domiciliari. Tra le accuse contestate, anche quella di associazione a delinquere,frode fiscale e porto abusivo di esplosivi a scopo intimidatorio.

Torniamo all’estero.
Il vicepresidente del Comitato centrale del partito dei lavoratori nordcoreano Kim Jong Chol è giunto, nella scorse ore a New York, per incontrare il segretario di Stato americano Mike Pompeo. Al centro dei colloqui, la preparazione dello storico vertice, previsto per il 12 giugno a Singapore, tra Donald Trump e kim Jong Un. Il regime di Pyongyang sta discutendo con Washington sulla denuclearizzazione del proprio esercito in cambio di aiuti economici. E’ giunto intanto, nella capitale nordcoreana, il ministro degli Esteri russo, Sergej Lavrov, per affrontare con le autorità locali “questioni di reciproco interesse e gli sviluppi intorno alla penisola coreana”.

Per il momento è tutto, grazie per l’ascolto, ci risentiamo nel prossimo appuntamento del Gr Asi.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.