ASI Giornale RadioGiornale Radio ASI del 4 gennaio 2018 L'informazione mondiale in un clic. A cura di Marco Paganelli Agenzia Stampa Italia

 

 

Un saluto dalla redazione del Gr Asi, in studio Marco Paganelli.

Apriamo con la cronaca

Un vasto incendio è divampato ieri in un capannone nel pavese. Continuano a bruciare, in queste ore, plastica, pneumatici e altri materiali di scarto e il vento sta spingendo l'alta colonna di fumo, che si è sprigionata, in direzione del lodigiano. I sindaci del territorio raccomandano di non uscire di casa se non è strettamente necessario e di non aprire le finestre. Le indagini in corso non escludono che l’accaduto sia di natura dolosa.

"Siamo in allarme per la nube, ovviamente tossica, visto che stanno bruciando pneumatici e plastica ", ha detto il sindaco di Inverno e Monteleone Enrico Vignati.

La prefettura ha invitato la popolazione a farsi visitare nel caso in cui riscontrasse infiammazioni.

I sacchetti bio sarà possibile portarseli da casa "solo se nuovi. E' l'interpretazione che darà il ministero della Salute nei prossimi giorni. Le norme igienico sanitarie non cambiano". Lo ha chiarito il ministro dell'Ambiente Galletti in un'intervista. "Io – ha sottolineato - rivendico la bontà del provvedimento ambientale: ho fatto una scelta chiara e trasparente per evitare abusi. Oggi il consumatore sa quanto paga: tra 1 e 2 centesimi, cifra irrisoria in un anno".

Passiamo agli esteri

La Corea del Nord non sembra stia preparando un nuovo lancio missilistico: lo ha detto il portavoce dello stato maggiore della Corea del Sud ai giornalisti. Ha smentito così alcune voci su un possibile nuovo test del regime di Pyongyang. Quest’ultimo ha ripreso, da ieri dopo due anni, i contatti con Seoul e discuterà l’eventuale partecipazione degli atleti nordcoreani alle prossime Olimpiadi che si svolgeranno in Corea del Sud.

Israele ha risposto al lancio di tre razzi da Gaza con un raid aereo che ha colpito "un'importante installazione terroristica". "Le nostre forze armate - ha precisato un portavoce militare - continueranno a fare uso di tutti i mezzi a loro disposizione per sventare gli attacchi contro i cittadini", ha assicurato. Queste tensioni si inseriscono nella nuova escalation, nella zona, emersa dopo la decisione del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, di riconoscere Gerusalemme come capitale israeliana.

La Borsa di Tokyo ha chiuso la prima seduta del 2018 in aumento del 3,26% a 23.506,33 punti. Si tratta del livello più alto dal gennaio 1992.

Chiudiamo con lo sport, calcio

La Juventus è la quarta ed ultima semifinalista di Coppa Italia. Ha battuto 2-0 il Torino nel derby giocato ieri sera all'Allianz Stadium del capoluogo piemontese. Goal al 15' di Costa e al 67' di Mandzukic.

Per il momento è tutto. Grazie per l’ascolto. Ci risentiamo nel prossimo appuntamento del Gr Asi.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.