(ASI) Perugia - L'Amministrazione comunale, presa visione del  comunicato stampa del 25.11.2013 del Comando Provinciale di Perugia del Corpo Forestale, in ordine alla asserita lottizzazione abusiva in loc. San Marino (circostanza peraltro inusuale, trattandosi di indagini in corso e solo contro ignoti), intende chiarire quanto segue.

L'intervento in questione è stato approvato dal consiglio comunale con deliberazione del 28.2.2010  e cioè con apposito piano attuativo, previa verifica della conformità urbanistica ed ambientale delle opere. Ed infatti,  in base al piano regolatore generale vigente sin dal 2002, l'area è interamente classificata come comparto edificatorio CE45, cioè come zona di espansione, e non risulta sottoposta ad alcun vincolo ambientale.

Va poi evidenziato che, attesa la presenza di vegetazione, gli uffici comunali, con scrupolo, hanno anche acquisito il parere dell'ente preposto in base alla L.R. Umbria n. 28/2001, vale a dire la Comunità Montana. La stessa  ha attestato che l'area boscata, vincolata e limitrofa, non si estende al lotto in questione in cui sono solo presenti piante sparse.

L'Amministrazione comunale dunque confida nell'operato della magistratura e quindi nell'accertamento del carattere assolutamente legittimo della pianificazione attuativa in questione. Tanto più considerato il continuo impegno profuso dal Comune di Perugia nell'ambito della tutela del territorio, impegno che, sovente, si traduce anche con l'apposizione, nella propria pianificazione, di limiti e vincoli più incisivi rispetto a quelli imposti dalle normative nazionali e regionali.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web: Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.