Ammontano a circa 100.000 euro i lavori, a cura di Umbra Acque, per l’ammodernamento e la sostituzione della rete dell’acquedotto di Prepo. Un intervento improrogabile che si concluderà presumibilmente entro il prossimo primo dicembre.

(ASI) I lavori relativi alla sostituzione dell’acquedotto a Prepo, realizzati e finanziati da Umbra Acque Spa, stanno procedendo secondo tempi e modalità stabilite. Lo rende noto l’assessore alle Infrastrutture Ilio Liberati che fa il punto sulle opere in corso.

L’ASSESSORE: “Era un’opera attesa da tempo, perché l’acquedotto era ormai fatiscente e oggetto di frequenti rotture e quindi causa di disservizi legati sia all’interruzione del servizio idrico, sia a limitazione nella circolazione stradale. In questi ultimi anni, abbiamo proceduto al rifacimento di gran parte dei sottoservizi della città, con evidenti benefici per la popolazione e il territorio. Una manutenzione ordinaria e straordinaria del territorio che è insieme prevenzione e sicurezza. Nello specifico, assieme a Umbra Acque, negli ultimi mesi, sono stati realizzati interventi particolarmente impegnativi e qualificanti. Penso, fra gli altri, a Via Fabretti e a Via Madonna Alta. La collaborazione con Umbra Acque si è rivelata particolarmente proficua, grazie soprattutto alle professionalità tecniche che hanno lavorato in questi cantieri".

I LAVORI: I lavori riguardano l’ammodernamento della rete mediante la sostituzione di due tratti posti lungo la strada comunale di Prepo: quello tra via dell’Acacia e strada del Gioco e quello tra via della Quintana e strada Santa Maria della Misericordia.

Attualmente è in corso l’ultimazione della posa in opera delle nuove tubazioni in acciaio per una lunghezza complessiva di oltre 1.000 metri con i relativi riallacci delle utenze interessate. Un tratto è già in esercizio con le utenze rifornite dal nuovo acquedotto.

Al fine di accelerare le tempistiche di intervento, Umbra Acque S.p.A. ha eseguito direttamente con mezzi e personale propri, i lavori di scavo idraulici e di rinterro, il tutto con termine presumibile entro il 1° dicembre prossimo. L’intervento, realizzato in economia, ha un costo di oltre 100.000 €.

Successivamente, verrà effettuato il ripristino del manto stradale per mettere in sicurezza la viabilità stradale.

Naturalmente, le lavorazioni definitive saranno condizionate a una necessaria verifica di assestamento del materiale di riempimento dello scavo.

Qualora non fosse possibile tecnicamente l’intervento di ripristino definitivo, la bitumatura verrà eseguita nei primi mesi dell’anno prossimo.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web: Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.