Politica Nazionale

(ASI) Il leader Idv Antonio Di Pietro invita il governo a "smettere di fare regali alla Fiat". Di Pietro, del resto, sostiene che al Lingotto le casse dello Stato hanno dispensato "Fia„dal 1977 a oggi, quasi un miliardo e mezzo di euro", a cui vanno aggiunti gli aiuti sotto forma di cassa intergrazione, pari a "decine e decine di milioni di euro".

(ASI) Emilia Romagna - In merito al dramma della giraffa fuggita dal Circo Rinaldo Orfei nella città di Imola, sedata, catturata e successivamente deceduta, sono intervenuti Cristina Morelli, responsabile per i diritti degli animali dei Verdi e Stefano Fuccelli, Presidente del Partito Animalista Europeo, che hanno dichiarato: “La triste storia della giraffa fuggita dal Circo Rinaldo Orfei ad Imola ripropone drammaticamente il problema dei circhi con animali, luoghi di sofferenza e di medievali spettacoli assolutamente diseducativi " .

(ASI) Lettere in Redazione. L'affidamento degli ultimi tre beagle di Green Hill, avvenuto davanti Palazzo Madama per mano del presidente Renato Schifani, rappresenta l'ennesima squallida farsa ad opera degli appartenenti al PdL che non esitano a cavalcare la reazione emotiva di un dramma ormai noto a tutti per meri interessi propagandistici. Il motivo dell'evento è sollecitare l'approvazione dell'art.14 della legge Comunitaria 2011.

  (ASI) Il caso Fiorito e il caos regione Lazio hanno investito le cronache nazionali da giorni e, come ovvio è arrivata ai salotti buoni dell’informazione. Franco Fiorito è stato ospite di Bruno Vespa alla trasmissione della Rai Porta a Porta. Fiorito ha subito, come suo stile, fatto una battuta ironica: “Sono più ricco di Monti e Napolitano insieme”

  (ASI) Roma - L’ex capogruppo alla regione Lazio Franco Fiorito, accusato di peculato, nella giornata di ieri è stato sentito dai pm in una caserma della Guardia di Finanza di Roma. Un interrogatorio lungo, iniziato alle 15.00 e terminato alle 22.30 circa. Fiorito era accompagnato dal suo legale Carlo Taormina.

(ASI) Se fossi in Arrigo Petacco, farei davvero ciò che ha dichiarato in data 19 settembre al Corriere della Sera: denuncerei per mancanza di fonti gli sceneggiatori della fiction “Il Prefetto di Ferro”, andata in onda domenica 16 e lunedì 17 settembre su Rai1.

(ASI) "E' assolutamente incredibile e paradossale non sentire la necessità ed il dovere di schierarsi per la costituzione di parte civile dello Stato. Senza se e senza ma. Tutte le forze politiche e le istituzioni dovrebbero avere una sola posizione: la ricerca della verità ad ogni costo su uno dei periodi più oscuri della nostra storia recente.

(ASI)Luca Miatton , Fondatore del Partito dei Cittadini inizia ad annunciare il suo programma politico . "Mancano pochi giorni ed il movimento sarà pronto. Avremo un sito ed un magazine on line dove diremo quello che intendiamo fare con la speranza che gli italiani percepiranno il nostro messaggio di libertà .

(ASI)“Sconvolgente – afferma Elisabetta Cipollone, Direttrice del Dipartimento Vittime della Strada del Movimento L'Italia Vera e mamma di Andrea De Nando, ucciso a 15 anni mentre attraversava le strisce pedonali - vedere la mobilitazione politica per la sospensione del programma sulle carceri di Davi e Giletti.

(ASI) Siamo in piena atmosfera pre-elettorale. In questo clima diventano immancabili le solite guerre intestine tra i partiti che, screditandosi a vicenda, tentano di accaparrarsi qualche voto in più. In questo momento le varie fazioni politiche, pur avendo dimostrato più e più volte di remare verso la stessa direzione guidate dai soliti poteri forti (si veda ad esempio l’accettazione quasi unilaterale del governo tecnico Monti), vogliono guadagnarsi attraverso le elezioni l’osso più succulento della democrazia.

(ASI) SOMMARIO: Le novità nella vita dei condomìni. Meno limiti all’utilizzo degli alloggi privati, a cominciare dalla possibilità di detenere animali. Gli spazi comuni appartengono a tutti i condòmini, sono censiti in un apposito registro e il loro utilizzo è soggetto a limiti rigorosi. L’Amministratore di condomìnio dura in carica due anni, deve iscriversi a un albo e sottoscrivere una polizza per i rischi di danni arrecati al condomìni.

(ASI) Trent’anni fa, a Beirut Ovest, si consumava quella che molti hanno definito la peggiore espressione della guerra civile libanese: il massacro di Sabra e Chatila. Tra il 16 e il 18 settembre del 1982, nella Beirut invasa dall’esercito israeliano con l’operazione «Pace in Galilea» ideata e voluta dall’allora ministro della difesa Ariel Sharon, le milizie cristiano falangiste compirono la mattanza di tantissimi uomini, donne e bambini, nei campi profughi palestinesi di Sabra e Chatila.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.