Politica Nazionale

(ASI) "Dalla Corte di assise di Firenze è arrivata una clamorosa conferma. La trattativa con la mafia ci fu, ma la fecero i vertici dello Stato nel ’93.

(ASI) Lettere in Redazione. Roma - E’ stata ricorrente la domanda fatta dai tanti giornalisti presenti lungo il corteo della Fiom: “che ci fate voi agricoltori a Roma con i lavoratori?” La risposta non poteva essere diversa: “Oggi la tutela del lavoro e del reddito ad ogni livello, dipendente e autonomo, e’ una priorità per tutti. E siamo pronti a sostenere altre iniziative perche’ il tema della giustizia sociale e di un’ equa distribuzione dei redditi non puo’ lasciare insensibile nessuno.

(ASI) "L'Art. 18 sta diventando una vera e propria ossessione per il governo e per l'intera politica italiana. L'esecutivo è in fibrillazione, aumentano le polemiche tra i partiti che lo sostengono e Monti ha convocato un nuovo vertice, ma se non si parla di corruzione, se non si parla di pluralismo dell'informazione radiotelevisiva, se non si parla di sprechi nella pubblica amministrazione, sempre più si leggerà Monti, ma si scriverà Berlusconi".

(ASI) “Noi siamo pronti a cogliere le ‘sfide’ che il ministro Fornero ci ha rivolto anche oggi. Ma dobbiamo tenere conto di ciò che avviene nella realtà, fuori da questo palazzo”.

(ASI) "I dati di oggi sulla spesa delle famiglie nel 2011 e sulle retribuzioni, come i dati sulla disoccupazione dei giorni scorsi, non sorprendono. Sono, purtroppo, la conseguenza inevitabile di una linea di politica economica sbagliata che i conservatori tedeschi impongono da tre anni all'area euro", ha dichiarato Stefano Fassina, responsabile Economia e Lavoro della Segreteria del Partito Democratico.

(ASI) "Il diritto all'informazione non si tocca. E chi fa trasmissioni trattando temi delicati non può non registrare le telefonate perché servono a difendersi contro lo strapotere di chi ha mezzi potentissimi e avvocati di peso contro le querele".

(ASI) "Il segretario nazionale del Pdl Angelino Alfano ha correttamente riproposto oggi, al centro della politica di governo, il lavoro perche’ una buona politica ad esso relativa genera maggiore propensione ad investire e ad assumere anche in tempi di aspettative incerte".

(ASI)  Lettere in Redazione.  La sicurezza pubblica si basa essenzialmente sul controllo sistematico del territorio, che in nessuna sua parte deve essere ceduto alla criminalità. L’Italia è l’unico paese in Europa a possedere una forza di polizia capillarmente distribuita su tutto il territorio nazionale. L’Arma dei carabinieri ha una organizzazione territoriale con circa 4.700 comandi di stazione, presenti in quasi tutti i Comuni, che però per circa la metà, a causa di carenza di personale, funzionano con orario ridotto.

(ASI) Tiro è una città situata al confine tra Libano ed Israele,e si tratta di un distretto molto povero caratterizzato da coltivatori di tabacco. In questa città metà della popolazione non ha possibilità sufficienti nemmeno per mangiare e molti abitanti hanno ammesso che negli ultimi sei mesi membri della famiglia hanno passato fino a un giorno intero senza cibo o sono andati a letto con un senso di fame. La malnutrizione ha un aspetto particolare, in questo angolo di globo con ¼ dei bambini al di sopra dei 5 anni sottopeso e parallelamente 1/3 degli stessi è obeso. A Tiro, dunque, si soffre la malnutrizione e l’obesità parallelamente.

(ASI) Lettere in Redazione. Voglio portare a conoscenza  un episodio sgradevole ai danni di tanti cittadini da parte della nostra cara EQUITALIA. Sono l'ex Comandante dei CC di Nettuno Luogotenente in riserva GIANNATTASIO Giovanni e il giorno 2 marzo 2012 è arrivata a casa mia la postina consegnandomi una notifica da EQUITALIA riferendo che ne stava consegnando centinaia.

(ASI) "Le parole di Lusi sono sconcertanti e le accuse che lancia non si possono lasciar cadere nel vuoto. Il senatore del Pd dice che la questione non è tanto quella dei venti milioni che ha preso lui, ma i circa duecento che ha preso qualcun altro. Chi è chiamato in causa si discolpi e vada a chiarire la sua posizione.

(ASI) Milano - Ieri pomeriggio alcuni militanti di Forza Nuova hanno effettuato una pacifica protesta contro la TAV alla sede de “Il Giornale”, il quotidiano che più si è distinto nella criminalizzazione delle proteste NOTAV. Sono stati distribuiti volantini informativi ed esposto uno striscione con la scritta: “Il vostro progresso ha ucciso il cielo“.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.