(ASI) “Sono orgogliosa di poter dire che l’Italia sarà il primo Paese al mondo a introdurre l’educazione ambientale come materia obbligatoria a scuola.

Finalmente il tema dei cambiamenti climatici arriverà anche tra i banchi di scuola: formeremo gli adulti di domani, che d’altronde negli scorsi mesi, con gli scioperi per il clima, hanno dimostrato una ricettività e una sensibilità al tema a cui è stato impossibile rimanere indifferenti. Quella del nostro ministro all’Istruzione Lorenzo Fioramonti è una scelta di responsabilità e non può che essere appoggiata da tutta l’Europa”, così in una nota l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle Isabella Adinolfi.

“La notizia ha fatto il giro del mondo, apparendo su testate prestigiose come quelle del New York Times e della Cnn: una risonanza che spero non resti solo mediatica ma che diventi esempio virtuoso e modello da riproporre nelle scuole di tutti i Paesi europei. Il Movimento 5 Stelle si impegna da sempre sul fronte ambientale: farlo partendo dai più piccoli significa investire in un futuro più verde”, conclude Adinolfi.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.