(ASI) Roma  – “Movimento 5 stelle e PD sono ormai una cosa sola per spartirsi poltrone anche in Emilia Romagna. Dopo lo scandalo della Commissione speciale su Bibbiano che li ha visti occupare tutte posizioni importanti per impedire che la verità emerga chiaramente, oggi la vergogna si è ripetuta durante l’elezione del vicepresidente della commissione Sanità, che, come prassi di garanzia istituzionale, sarebbe spettata all’opposizione.           
La Lega, con tutto l’appoggio del centrodestra, aveva avanzato la candidatura del consigliere Regionale Daniele Marchetti ma ancora una volta il Pd, invece di astenersi come sempre accade in questi casi, ha interferito inserendosi nella votazione facendo eleggere Silvia Piccinini. Alla faccia della democrazia! L’inciucio ormai è totale. PD e M5S lo dicano chiaramente e almeno abbiano il coraggio delle proprie azioni: ormai sono una cosa sola in nome della poltrone”.  Lo dichiara in una nota la senatrice della Lega Lucia Borgonzoni candidata alla presidenza della Regione.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.