(ASI) “La Sinistra continua a parlare di barbarie. Predicano governi di unità nazionale, periodi di decantazione per combattere la deriva di destra del paese. Ora basta alla decenza c’è un limite. Ricordo a chi parla di barbarie l’accoglienza agli immigrati dei governi di sinistra, esseri umani trattati come bestie nei centri di raccolta, solidarietà concepita esclusivamente per l’arricchimento  delle cooperative rosse. Barbarie è Bibbiano. Barbarie è tentare nuovamente di governare avendo perso.  Barbarie è aver volutamente ignorato la presenza della mafia nigeriana, con i cittadini italiani che si sono visti sottrarre legalità e sicurezza nelle proprie città. Renzi, Boschi, Boldrini sono il vero pericolo di barbarie e gli Italiani per i loro danni si stanno ancora leccando le ferite. La soluzione di questa crisi è ridare immediatamente la parola al popolo che è sovrano. Elezioni subito per dare al nostro parse cinque anni di governabilità”. Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Stefano Bertacc

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.