(ASI) Genova  – “Oggi il dolore per le 43 vite spezzate è stato immenso e il ricordo di quel drammatico 14 agosto di un anno fa si è sentito ancora più forte. Vedere l’avanzamento dei lavori del nuovo ponte, che non si sono fermati neppure oggi, è però il giusto e legittimo tributo alle vittime innocenti della tragedia.

una città e una regione che si rialzano, l’operosità di chi ha lavorato nei giorni dell’emergenza e che di quanti da mesi sono impegnati nella demolizione e ricostruzione è un grande segnale di speranza non solo per la città, ma per il Paese intero. Ora bisogna accelerare sulle misure per la sicurezza dei ponti, delle infrastrutture, stradali e autostradali, e dare seguito, in tempi brevissimi, alla costituzione dell’Azienda nazionale per la sicurezza delle infrastrutture e Genova deve averne una sede. Grazie al lavoro dell’ex viceministro Rixi, Genova ha ottenuto oltre un miliardo di euro per la ricostruzione e per le opere accessorie di collegamento, oltre che ai ristori di famiglie e imprese. Ora bisogna investire sulla sicurezza e, come ha detto oggi il vicepremier Salvini, occorre inserire nella prossima finanziaria almeno 2,5 miliardi per oltre mille fra ponti, viadotti e gallerie che da troppo tempo non hanno manutenzione". Lo dichiarano i deputati liguri della Lega Sara Foscolo e Lorenzo Viviani, oggi presenti alla commemorazione delle vittime del Ponte Morandi a Genova.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.