(ASI) Roma, . "Oggi due eventi ci dimostrano, una volta di più, l'urgenza dell'avvio della Commissione di inchiesta sul sistema bancario. Da una parte il rinvio a giudizio per falso in prospetto di Giuseppe Fornasari, penultimo presidente di Banca Etruria, Luca Bronchi, ex direttore generale, e David Canestri, ex responsabile del risk management della stessa banca; dall'altro l'intervento del presidente dell'Abi, Antonio Patuelli, che in occasione dell'odierna assemblea dell'associazione bancaria non ha potuto esimersi dal dichiarare che 'la Commissione bicamerale d'inchiesta di questa legislatura potrà contribuire a ulteriori accertamenti sulle crisi bancarie'.

Parole molto chiare, che chiamano ancor di più in causa l'irresponsabile e inaccettabile immobilismo di quei partiti, Pd e Fi in primis, che non hanno ancora indicato nei due rami del Parlamento i loro componenti per l'avvio della Commissione". Lo comunica in una nota Daniele Pesco (M5S), presidente della Commissione bilancio del Senato.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.