(ASI) Vasco Errani, presidente della Conferenza delle Regioni e governatore dell'Emilia-Romagna, si dice contrario alla manovra approvata dal Consiglio dei ministri: "Soprattutto mette a rischio servizi fondamentali per i cittadini".
 Errani teme "per sanità, politiche sociali, trasporto pubblico locale e temiamo per la coesione sociale del Paese, è fondamentale che si discuta al più presto il nuovo patto per la salute 2012-2014".
Il governatore della Toscano Enrico Rossi ha così accolto il testo della manovra: "E' un vero disastro sociale, colpisce soprattutto il ceto medio e la parte più debole con un taglio pesante ai servizi insostituibili. Il panorama di tagli che ci è stato prospettato oggi a Palazzo Chigi non è altro che il prodotto degli errori commessi dal governo".

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.