(ASI) “Sulla vertenza dei lavoratori Whirlpool il vicepremier Di Maio sembra stia facendo un grande caos che non garantisce in alcun modo il lavoro alle oltre 400 famiglie dello stabilimento di Napoli.

 

Solo propaganda: come se revocare gli incentivi all’azienda possa garantire un futuro ai lavoratori. Un pasticcio enorme dovuto al fatto che Di Maio, in tutti questi mesi, non ha mai vigilato sugli accordi sottoscritti con Whirlpool e non ha saputo far rispettare gli impegni presi.

L’ennesima dimostrazione della latitanza del Governo su tutti i dossier relativi alle aziende in crisi che si stanno accumulando negli scaffali del Mise”.

Lo scrive in una nota la vicesegretaria del Pd Paola De Micheli.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.