(ASI) Roma - "Non può esistere alcuno spazio di impunità per chi si macchia di violenza sulle donne. Per questo accogliamo con estremo favore le misure annunciate dal Ministro Bonafede contenute nel Codice Rosso e, contestualmente, abbiamo presentato già a febbraio una legge organica e puntuale sul cosiddetto 'revenge porn'. La proposta, a prima firma Elvira Evangelista, è in discussione in Commissione Giustizia al Senato e su di essa sentiremo esperti e addetti ai lavori.

La nostra legge prevede l'introduzione nel codice penale di un reato specifico per punire chi pubblica e condivide contenuti sessualmente espliciti senza il consenso della vittima, ma anche aggravanti per chi ne sfrutta la fiducia o nel caso in cui alla pubblicazione segua successivamente il suicidio della persona a causa del trauma subito. Oltre alla repressione, abbiamo previsto anche percorsi di prevenzione e di educazione rivolti ai più giovani, con programmi specifici nelle scuole e formazione per i docenti. Perché il vero cambio di passo deve essere culturale, e fondarsi sul rispetto delle persone, di tutte, e della loro sofferenza. Da questo rispetto deriva naturalmente un uso consapevole e corretto del web e di tutta la tecnologia".

Così su Facebook il capogruppo del Movimento 5 Stelle al Senato, Stefano Patuanelli.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.