(ASI) «Non ci saranno i voti di Fratelli d’Italia sulla manovra economica del governo. In questa manovra non c’è niente per la crescita, non ci sono investimenti per le infrastrutture. Non c’è nulla per le imprese che anche grazie a provvedimenti come la fatturazione elettronica, contro la quale FdI scenderà in piazza il 12 dicembre davanti Montecitorio, chiuderanno e questo produrrà nuovi disoccupati.

E non c’è traccia delle promesse roboanti fatte dal governo, a partire dal reddito di cittadinanza che oggi ammonta a circa 133 euro al mese e non a 780 euro come assicurato».

È quando ha dichiarato, interpellata dai giornalisti a Montecitorio, il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni. Il leader di FdI, intervenuta in aula in dichiarazione di voto, aveva spiegato che «il governo chiede una fiducia in bianco che FdI non voterà. I conti non tornano e l’unica cosa che sappiamo è che questa manovra è distante da quello di cui ha bisogno l’Italia: una politica che creda nelle sue imprese, nelle su famiglie, nei suoi prodotti, nella sua crescita e nel suo futuro. I partiti di maggioranza si sono concentrati su quello che serviva a loro e non su quello che serve alla Nazione».

E’ quanto dichiara il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.