Guido Guidesi(ASI) Roma, – “Fa sorridere che proprio Malagò parli di occupazione quando lui è il maggior esperto in questa disciplina. L’obiettivo del governo è ovviamente un altro e cioè quello di dar vita ad un modello di eccellenza già in vigore in altri paesi europei.

Questo governo, a differenza di quanto afferma il presidente del Coni, ha come unico interesse quello di migliorare e investire nel mondo dello sport. Magari sarà anche occasione di poter verificare le effettive spese del Comitato Roma 2024 più volte chieste dal sottoscritto allo stesso Malagò nella scorsa legislatura come capogruppo in commissione bilancio. Questa riforma renderà finalmente partecipe tutto il mondo sportivo che non sarà più gestito in maniera monopolistica. Malagò se ne faccia una ragione: con questa riforma lo sport italiano avrà investimenti, qualità e trasparenza”.

Lo dichiara Guido Guidesi sottosegretario per rapporti con il parlamento.