mattarellal1

(ASI) Sergio Mattarella ha invitato l’Unione Europea ad offrire le medesime opportunità ai suoi figli e a non dimenticare il passato per evitare il ripetersi delle tragedie degli anni precedenti.

Il presidente della Repubblica ha parlato questa mattina, durante la propria visita in Svezia, dall’università di Lund. Il capo dello Stato ha evidenziato il ruolo del vecchio continente come custode, creatore e garante dei diritti, anche in un momento di forte crisi come quello attuale. L’inquilino del Colle ha citato così “l’istruzione, la formazione e l’apprendimento permanente” per “permettere a ciascuno di poter rimanere, lungo l’arco della propria vita lavorativa, parte attiva della società”. Il numero uno del Quirinale ha indicato la necessità di introdurre salari di lavoro uguali per tutti, al fine di combattere in modo adeguato la disoccupazione, insieme alla rilevanza della parità di genere e dell’assistenza nei confronti delle persone più bisognose.

Marco Paganelli – Agenzia Stampa Italia