(ASI) Milano - "Gli ultimi episodi a Milano ci dicono che non solo le periferie sono allo sbando, ma pure le zone centrali: gli immigrati delinquenti sono ovunque, perché Sala e Majorino hanno aperto le porte della città a chiunque e questi sono i risultati.

Dopo l'omicidio all'Arco della Pace, dove un salvadoregno ubriaco ha ucciso un tunisino a colpi di bicicletta, sempre ieri sera è stato fermato un senegalese mentre minacciava i passanti armato di coltello in corso Vittorio Emanuele". Così Silvia Sardone, consigliere regionale della Lombardia e comunale del Gruppo Misto. "Questo è lo spettacolo che i turisti sono costretti a vedere a Milano, in centro e a due passi dai monumenti: gli immigrati assediano la città nel silenzio della sinistra, che anziché correre ai ripari - conclude Silvia Sardone - in questi mesi ha organizzato marce pro accoglienza e tavolate multietniche senza accorgersi delle esigenze dei milanesi".

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.