Dichiarazione di Francesca Puglisi, responsabile infanzia e adolescenza del PD

(ASI) "Abbiamo un crollo demografico drammatico e cosa fanno #M5S e #Lega nell'articolato della Legge di bilancio? Cancellano l’assegno di 800 € alla nascita e il rimborso di 1000 € per l’asilo nido. Ma l’accanimento prosegue con molti tagli alle detrazioni destinate alle famiglie e con la mancata proroga del congedo di paternità.
Il Ministro Fontana invece di straparlare e scaldare la poltrona provi a fare qualcosa di concreto per le famiglie italiane. Dei 900 milioni annunciati per gli asili nido aziendali non c’è traccia nell'articolato. L’esperienza dei nidi aziendali dei governi Berlusconi fu un fallimento perché nel nostro Paese abbiamo un tessuto di piccole e medie imprese che non hanno abbastanza dipendenti per realizzarli.
Altra cosa è attuare ciò che è già previsto nella legge zerosei con i voucher aziendali spendibili nei servizi educativi accreditati. Dunque quelle risorse vanno date a comuni e famiglie se davvero si vuole sostenere la natalità.
Inoltre l’investimento negli asili nido serve soprattutto nel mezzogiorno dove le grandi aziende si contano sulle dita di una mano."

 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2018 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.