salvini18 copy copy copy

(ASI) Il senato ha approvato questa mattina, con 163 pareri favorevoli e 59 contrari, la fiducia sul decreto sicurezza. Il provvedimento è stato proposto e voluto fortemente dal ministro dell’Interno Matteo Salvini. Il numero due di palazzo Chigi ha rassicurato, nelle prime ore della giornata, sulla tenuta dell’esecutivo giallo – verde, provando a mettere a tacere così qualche voce molto critica nei confronti del testo.

 “Il governo – ha spiegato il capo del Viminale – non è assolutamente a rischio, manterrà uno per uno tutti gli impegni presi con gli italiani”. Le affermazioni del segretario leghista non sono servite a rasserenare, però, le tensioni esistenti col Movimento Cinquestelle. Alcuni parlamentari grillini sono usciti infatti dall’aula prima di partecipare alle dichiarazioni di voto, o hanno rifiutato di presentarsi senza giustificare l’ assenza. L’obiettivo è stato quello di evitare di creare pericoli alla vita dell’attuale legislatura, pur mantenendo le proprie riserve sulle nuove norme. Manca tuttavia una posizione comune, attorno a queste ultime, anche delle opposizioni. Forza Italia e Partito Democratico hanno espresso la propria contrarietà nei confronti delle disposizioni in vigore, mentre la realtà di Giorgia Meloni, Fratelli d’Italia, ha scelto l’astensione.

Marco Paganelli – Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2018 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.