(ASI) "Vogliamo sapere se il governo intende adottare provvedimenti, anche in sede europea, volti alla tutela dei prodotti degli agricoltori e dei consumatori e a rilanciare il settore olivicolo. Da inizio anno infatti, secondo Coldiretti, l'importazione dalla Tunisia di olio d'oliva risulta essere quadruplicata. Nel mercato mondiale, inoltre, non solo l'Italia perde posizioni facendosi distanziare dalla Spagna ma aumentano le importazioni addirittura dalla Turchia. All'Italia manca un ricambio generazionale e mancano politiche serie di filiera, di commercializzazione. Delle 825mila aziende olivicole presenti in Italia, solo il 37%risultano poi essere in grado di sostenere la competitività del mercato".


Così in una interrogazione parlamentare indirizzata al ministro delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo i deputati di Fratelli d'Italia Salvatore Deidda, Luca De Carlo, Maria Cristina Caretta e Monica Ciaburro.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.