(ASI) “Sul lavoro abbiamo avuto e avremo sempre un approccio realistico e collaborativo. Perché il lavoro è un diritto insopprimibile. Tuttavia non condividiamo sulla materia i contenuti del Decreto dignità a trazione grillina.                                                                                       I cittadini che hanno votato il centrodestra si aspettavano su economia e lavoro un approccio rivoluzionario e non una rivisitazione, o peggio, un’attività di rovistaggio nei vecchi schemi della sinistra. Serve invece un codice nuovo: più assumi/meno paghi, l’unico in grado di innescare il processo dello sviluppo e della crescita, l’unico valido per creare ricchezza e, quindi, occupazione e lavoro stabile” – così il vicepresidente della Camera Fabio Rampelli, intervenuto stamane al programma Coffee Break in onda su La7.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.