(ASI) “Fratelli d’Italia, che anche nel weekend del 2 e 3 giugno ha raccolto le firme per il presidenzialismo, dice sì all’elezione diretta del Capo dello Stato, la vera riforma che la stragrande maggioranza degli italiani chiede”.

 

Lo dichiara il vicepresidente del Senato Ignazio La Russa, commentando la notizia della presentazione in Cassazione del referendum sul presidenzialismo.

“Siano i cittadini - ha aggiunto La Russa - e non più le segreterie di partito nelle segrete stanze, a scegliere il Presidente della Repubblica. All’Italia dobbiamo dare al più presto una riforma che consenta sin dalla sera stessa delle votazioni, di sapere chi ha vinto e chi ha perso le elezioni, eliminando così una volta per tutte lunghe fasi di stallo come quella che abbiamo affrontato anche poche settimane fa”.

“Il presidenzialismo – conclude il vicepresidente del Senato - è un banco di prova importante anche per la tenuta del centrodestra e per questa ragione auspico che compatto si schieri in questa che è da sempre, sin dal lontano 1946, una battaglia storica della destra italiana. Per dare una svolta alla politica italiana, per dare più forza ai cittadini”.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.