(ASI) "Di Battista e i Cinque Stelle vogliono togliere i finanziamenti alle scuole paritarie, che sono scuole pubbliche a tutti gli effetti perché gli è stata riconosciuta la parità scolastica e sono soprattutto scuole dell’infanzia anche comunali. Un bello sfoggio di ignoranza e incapacità.

Di Battista lo sa che taglierà servizi educativi fondamentali per le famiglie? Sa che quando dice che abrogherà la Buona Scuola priverà i cittadini di circa 700 mila euro destinati ai servizi per l’infanzia finalizzati ad abbassare i costi delle rette e aumentare il numero delle strutture e, quindi, dei posti?

Parliamo di servizi essenziali per le famiglie e per i bambini. Risorse che vanno anche ai Comuni amministrati, a quanto pare con poca soddisfazione dei cittadini, da esponenti del M5S. Che evidentemente desidera che i genitori paghino di più.

A proposito, dopo aver detto una simile idiozia i soldi Di Battista dovrebbe renderli tutti.".

E' quanto dichiara in una nota Anna Ascani, deputata del Partito Democratico.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2018 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.