(ASI) Roma - "Il Servizio pubblico con la regia di Mario Orfeo ha messo sotto silenzio la vicenda De Benedetti-Renzi. Un comportamento grave, lesivo del pluralismo informativo cui la Rai sarebbe tenuta, ancor più in campagna elettorale.

Mentre il diario romano impegna i direttori dei telegiornali quotidianamente, con numerosi approfondimenti su un albero di Natale, quanto successo fra De Benedetti e Renzi viene messo sotto silenzio, derubricato con la sola replica dell'ex premier senza nemmeno spiegare la vicenda. Un atteggiamento grave di un'azienda che ha evidentemente ascoltato le intemerate della vedetta del renzismo Anzaldi, ieri pronto a rimproverare i media che non seguono il verbo del Pd". Così i parlamentari M5S della commissione di Vigilanza Rai.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2018 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.