(ASI) Queste le dure parole di Cirielli sulla vicenda dello stupro ad Asti: "Chi avrebbe dovuto espellere i due tunisini con precedenti penali che hanno stuprato e violentato per due giorni una ragazza di 30 anni è responsabile moralmente della violenza".

Lo afferma in una nota Edmondo Cirielli, parlamentare e responsabile Giustizia di Fratelli di Italia. "Considero di una gravità assurda che due pregiudicati con precedenti penali per spaccio di droga siano stati lasciati liberi di compiere un gesto così atroce", commenta Cirielli. "Auspico che i responsabili morali che avrebbero dovuto espellere i due tunisini siano puniti con la massima severità", conclude Cirielli.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2018 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.