(ASI) “Mentre continuano gli sbarchi di migliaia e migliaia di immigrati e la sinistra pensa ad introdurre lo Ius soli con la conseguenza di far diventare l’Italia la sala parto dell’Africa, a Milano avviene una nuova, ennesima, aggressione armata ai danni di un agente in divisa da parte di un immigrato con precedenti penali.

I cittadini giustamente pretendono più sicurezza ma per la sinistra questo tema non è mai stato una priorità e mai lo sarà. E' palese che le porte spalancate all’immigrazione incontrollata, gli svuota carceri e l’introduzione del reato di tortura sono solo favori alla delinquenza. Fratelli d'Italia dice basta a questa politica buonista e lassista". Lo dichiara Ignazio La Russa, parlamentare di Fratelli d’Italia.

 

MILANO, CIRIELLI: SOLIDARIETA’ AD AGENTE FERITO, SISTEMA ESPULSIONI E’ BLUFF

(ASI) “Solidarietà all’agente ferito fuori dalla stazione di Milano con un coltello da un trentunenne della Guinea, con precedenti per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e lesioni, ancora in Italia nonostante un ordine di espulsione emesso dal questore di Sondrio. Cosa dice il ministro Minniti? Come mai l’uomo era ancora sul territorio nazionale? Non sarà forse la prova che il sistema delle espulsioni è tutto un bluff?”. È quanto dichiara Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.