(ASI) Roma - Proprio in questi minuti un vastissimo incendio divampa nella pineta di Ostia, è la quarta volta dall'inizio dell'estate ma quello di oggi è ben diverso nelle proporzioni.

Sul posto Vigili del Fuoco e Protezione Civile già a lavoro, mentre le fiamme minacciano le abitazioni. Il Delegato Romano all'Ambiente di Fratelli d'Italia Marco Visconti non usa mezzi termini e attacca il sindaco di Roma Virginia Raggi e la sua giunta: " Un incendio così nella Pineta di Ostia non si era mai visto, ma al di là delle proporzioni si tratta di eventi prevedibili ed evitabili nella misura con un piano di prevenzione adeguato che in questa città manca dall'epoca Alemanno. Una prevenzione fatta con i piedi da gente che governa senza alcuna capacità e ciò che è più grave senza un briciolo di umiltà. La Protezione Civile capitolina - prosegue ancora Visconti - per un'estate ancora tutta da affrontare ha a disposizione solo quattro autobotti per tutta la città e una per Castel Fusano, contro le dieci complessive sulle quali poteva contare durante la giunta Alemanno. Se a questo si aggiunge - conclude Visconti - la soppressione della Guardia Forestale voluta dal ministro Madia, risulta facile comprendere perchè i cittadini romani, nella capitale come ad Ostia, siano ostaggio di una roulette russa quotidiana". Lo dichiara Marco Visconti - Delegato Romano all'Ambiente Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.