(ASI) "Come per Mario Monti e per Enrico Letta, anche per il neonato esecutivo Renzi la casa è il primo terreno di saccheggio. Poco sembra avere imparato l'ex sindaco di Firenze dall'esperienza dei suoi più recenti predecessori, che incrementando a dismisura le tasse sugli immobili hanno avuto quale unico risultato la drastica riduzione delle compravendite, il calo degli introiti per lo Stato, la crisi di settori fondamentali per la nostra economia: quello immobiliare e quello dell'edilizia", lo dichiara il senatore Vincenzo Gibiino, coordinatore di Forza Italia in Sicilia. "L'Italia non ha bisogno dell'ennesimo esecutivo predone - prosegue Gibiino -. Fare buon governo significa intervenire contestualmente sulla riduzione della spesa e della pressione fiscale. Un pessimo inizio quello di Matteo Renzi, terzo premier consecutivo 'incoronato' senza mandato degli elettori. Si riformi quanto prima la legge elettorale e si torni al voto. Il Paese necessita di una guida lungimirante e di scelte coraggiose".

Redazione Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.