Politica Estera

(ASI) Il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, ha avuto ieri una lunga conversazione telefonica con il Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, sugli sviluppi della crisi libica.

(ASI) "Un vertice positivo, molto positivo" da cui è emersa una "forte convergenza". E' quanto ha detto il premier Silvio Berlusconi nella conferenza stampa al termine dell'incontro con il presidente francese Nicolas Sarkozy a Villa Madama.

(ASI) Molti i temi in agenda , primo tra tutti quello dell’immigrazione, del vertice italo-francese che si svolge a Roma. Nel corso dei lavori e’ previsto anche un incontro bilaterale del Ministro Franco Frattini con il suo omologo Alain Juppe’. Quello di oggi potrebbe essere il vertice della riconciliazione, in particolare sulla questione dell’immigrazione, dopo le polemiche dei giorni scorsi. In agenda anche questioni economiche e non ultimo la strategia nei confronti della Libia.

(ASI) Che tutto sia conciso con la visita di Sarkozy in Italia e con l'incontro che il Premier Berlusconi avrà con lui,  non ci è dato sapere. In ogni caso, si potrebbe anche pensare che la cosa non sia casuale. Infatti sicuramente molti saranno i temi in discussione fra i due leader. Si va dagli interessi in Libia, dai permessi di entrare dei tunisini in Francia, agli affari, visto che alcune aziende francesi hanno comprato molte industrie strategiche italiane.

(ASI) Un massiccio guadagno per un massiccio uomo – il risultato elettorale shock dei nazionalisti True Finns nel 2011. Le elezioni generali finlandesi si adattano alla figura robusta del loro leader, Timo Soini. La sua intelligenza politica procede di pari passo con la corporatura, secondo quanto dicono i giornalisti che anno seguito l’avanzata del suo partito dai margini della politica – da un piccolo 4.1% dei risultati del 2007 all’attuale 19% in soli quattro anni.

(ASI) Le ribellioni del Nord Africa e quelle del Vicino oriente comportano una forzata riscrittura del quadro geopolitico dell'area. Inoltre non sarà sfuggito a nessuno che la Turchia e l'Egitto si sono politicamente allontanate dallo stato ebraico, per cui la nazione che si sente maggiormente isolata e circondata in quella parte geografica è Israele.

(ASI)La Farnesina segue con estrema preoccupazione lo sviluppo della situazione in Siria e condanniamo fermamente la repressione violenta contro i manifestanti.

(ASI) Gli Stati Uniti hanno aiutato Israele a contrastare le indagini dell'Onu sui crimini di guerra commessi dal regime che occupa la Palestina durante l'offensiva israeliana a Gaza nell'inverno tra il 2008 e il 2009.

(ASI) Un altro paese scandinavo vira verso destra: dopo Danimarca e Svezia, adesso è la volta della Finlandia.

(ASI) Il nostro personaggio politico africano della settimana è l’egiziano Boutros Boutros Ghali, uomo di cultura e personaggio politico.

(ASI) L’Italia è “legata alla responsabilità” di sostenere il processo di transizione in Somalia verso un futuro di “stabilità, sicurezza e prosperità” del paese africano, ma chiede di più alle istituzioni locali, in termini di “lotta al terrorismo, trasparenza e gestione della sicurezza”.

(ASI) Il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, ha incontrato ieri a Palazzo Chigi il Presidente del Consiglio Nazionale di Transizione libico, Mustafa Abdul Jalil.Nel corso del colloquio il Presidente Berlusconi e il Presidente Jalil hanno discusso della situazione in Libia e delle prospettive per la soluzione dell'attuale crisi, anche in vista della prossima riunione dei Paesi membri del Gruppo di Contatto che si terrà a Roma in maggio.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.