Politica Estera

Intervista con l'ambasciatore del Messico in Italia



 

(ASI) L’Unione europea sulle grandi questioni continua a dimostrare il fallimento di una politica comune fondata solamente sugli interessi economici e bancari allontanandosi sempre di più dai cittadini; il mondo però è sempre più liberista e quindi per gli eurocrati di Bruxelles questo non è certo un problema, anzi.

(ASI) La Farnesina comunica che la missione dell’Italia in Libia prosegue nel pieno rispetto delle risoluzioni Onu, in particolare con l’impegno di difendere ed aiutare le popolazioni civili in una situazione drammatica.

(ASI) Il Ministro Frattini ha ricevuto oggi alla Farnesina il Commissario Generale dell’ Agenzia delle Nazioni Unite per il soccorso e l’assistenza ai profughi palestinesi in Medio Oriente (UNRWA), istituita nel 1948, a seguito della guerra arabo-israeliana, dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, ed unica Agenzia ONU che si dedica ad aiutare esclusivamente i profughi provenienti da una specifica area.

(ASI)  La Federazione di Roma di Forza Nuova con una nota ufficializza la sua adesione alla manifestazione nazionale  del 14 maggio 2011 che si terrà a Roma per la fine dell’assedio a Gaza indetta dalla Freedom Flotilla Italia. Prosegue poi la nota: “Condividiamo pienamente lo spirito dell’iniziativa, da sempre abbiamo sostenuto le ragioni del popolo palestinese.

(ASI) BELFAST - Il percorso che avrebbe portato il ventisettenne irlandese Bobby Sands a morire di stenti iniziò il 1° marzo 1981, quando il giovane Comandante dell’IRA cominciò uno sciopero della fame - il secondo dopo quello del dicembre 1980 - nel carcere di Long Kesh, nel Nord Irlanda.

(ASI) C’è una spaccatura nella coalizione di Governo riguardo l’impegno in Libia della Norvegia. I Socialisti della leader Kristin Halvorsen vorrebbero tirare fuori i cacciabombardieri norvegesi dal teatro libico in sei settimane, ma i Laburisti e il partito degli Agrari non sono d’accordo.

(ASI) Le molte morti di Bin Laden hanno fatto sempre discutere. L'ultima in ordine di tempo per le modalità in cui avvenuta e per come è stata mal gestita dal governo americano lascia molti dubbi. Inoltre, molte sono state le critiche sugli omicidi mirati, fatta dai corpi speciali statunitensi in terra straniera in sfregio alla sovranità nazionale del Pakistan e alle norme del diritto che prevedono per ogni accusato un regolare processo. Senza poi parlare della sepoltura in mare di Bin Laden fatta, cosa da non sottovalutare, non secondo il  tradizionale rito islamico.

(ASI) Secondo Tom Donilon, consigliere per la sicurezza nazionale Usa, Al Queda, nonostante la morte di Bin Laden, non è da ritenersi strategicamente sconfitta.

(ASI) L'indiscrezione che la Grecia volesse uscire dall'Euro zona e reintrodurre una propria divisa. ha fatto il giro del mondo mettendo in subbuglio la diplomazia della Unione Europea. Voci che rischiano di assestare un altro colpo alla Grecia all'apertura dei mercati, con i rendimenti dei titoli di Stato ellenici già su livelli molto alti. Naturalmente la notizia è stata smentita sia dalla BCE e sia dal governo ellenico.

(ASI) La Russia ha criticato oggi la coalizione a guida occidentale per avere promesso aiuti ai ribelli libici che combattono contro le forze di Gheddafi, avvertendola di non andare oltre il mandato del Consiglio di sicurezza dell'Onu. Secondo Reuters, il ministro degli Esteri Sergei Lavrov e la controparte cinese Yang Jiechi hanno detto che lavoreranno insieme per la stabilità in Medio Oriente e nel Nord Africa.

(ASI) Rimane alta la tensione in Siria: oggi nel paese medio orientale sarebbero rimaste uccise 22 persone che manifestavano per chiedere le dimissioni del Governo del presidente Bashar al Assad.
Amar Qurabi, capo dell'Organizzazione per i diritti umani in Siria, ha riferito che nella giornata, nella città di Homs, sarebbero morti ben 15 attivisti a causa della repressione attuata dal Governo per arginare le proteste.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.