Politica Estera

(ASI) Su indicazione del Ministro Frattini, e' in procinto di essere lanciata un'operazione umanitaria per assistere la popolazione in fuga dalla Libia che si sta via via ammassando ai confini con la Tunisia.

(ASI) In un comunicato del Governo si è appreso che il Presidente del Consiglio dei Ministri, Silvio Berlusconi, ha ricevuto ieri pomeriggio a Palazzo Chigi il Presidente della Repubblica del Cile, Sébastian Piñera. Nel corso del lungo e cordiale incontro, è stata approvata la seguente dichiarazione congiunta:

(ASI) Secondo l'IRIB gli Usa e i loro alleati cercano inutilmente di colpire l’Iran con delle sanzioni per via del programma nucleare civile di Teheran.

(ASI) Si fa sempre più intenso il narcotraffico sul’asse Roma-Citta del Messico.

(ASI) "L'Italia e’ pronta a sostenere corridoi umanitari, per aiutare la gente in difficoltà, con forniture di aiuti alimentari e sanitari". Lo ha detto il Ministro Franco Frattini, in una conferenza stampa a Ginevra al termine della riunione con i colleghi del 'Quint' (Italia, Stati Uniti, Francia, Germania, Gran Bretagna) nell’ambito del Consiglio Onu sui diritti umani.

(ASI) Il Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha telefonato in serata al Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi.

  (ASI) La crisi libica, oltre a farsi risentire sul piano economico in Italia, è stata al centro di un intenso dibattito politico che ha infiammato opposizione e maggioranza.

  (ASI) Più di dieci gruppi etnici del Myanmar hanno dato vita al Consiglio Federale delle Nazionalità Unite durante un incontro tenutosi recentemente. Questo Consiglio punta alla creazione di una federazione di Stati in Birmania attraverso la lotta armata contro il regime militare.

(ASI) Anders Fogh Rasmussen, segretario generale della Nato, ha annunciato per oggi la convocazione di una riunione urgente del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, per discutere possibili soluzioni contro la dura repressione che il governo libico sta attuando verso la popolazione insorta. All'incontro parteciperanno tutti i ministri della difesa dell'Ue per dibattere su possibili piani e sanzioni al fine di risanare la situazione libica.

(ASI) Sembrava essere tornata la calma in Egitto, invece, circa un milione di persone tornerà a manifestare in Piazza Tahrir, l'epicentro dei sanguinosi scontri che nelle scorse settimane avevano portato la caduta del presidente Mubarak.

(ASI) E' sempre più isolato il leader libico che, dopo lo sdegno e l'adesione alle proteste da parte del figlio minore Seif-ul-Arab Muammar Gheddafi, torna a parlare: il Colonnello dal suo bunker di Bab al Azizia a Tripoli lancia un ultimo messaggio al paese affermando: "Al Qaida è qui, hanno messo droga nelle acque e nel cibo degli abitanti, che armati, stanno devastando la città.

Agenzia Stampa Italia nei giorni scorsi ha incontrato l’ambasciatore australiano, sua Eccellenza David Ritchie.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.