Politica Estera

contraerea(ASI) Cresce la tensione in tutto il Medioriente. L’Iran ha inviato un drone, probabilmente dalla base di Tadmor, oggi nello spazio aereo israeliano al confine col Golan. L’esercito di Tel Aviv lo ha colpito con un elicottero e ha risposto facendo intervenire un caccia F16 che però è stato abbattuto con 25 missili dalla contraerea, del rais Bashar al – Assad, tramite probabilmente il sistema difensivo del suo alleato russo.

netaniutrump copy(ASI) I recenti attacchi ed incursioni dei bombardieri israeliani e della coalizione a guida USA nei territorio siriano appaiono un pericoloso crescendo per tutto il Medio Oriente. Vanno sempre condannati e sanzionati internazionalmente tutti i Paesi aggressori.

(ASI) Cresce la tensione in tutto il Medioriente. Dodici obiettivi iraniani sono stati colpiti da Israele in risposta all’invio di un drone nello spazio aereo di Tel Aviv. Lo riferiscono fonti militari. Un caccia F16 di quest'ultimo è stato abbattuto dalla contraerea di Damasco.

(<ASI) Aumenta la tensione tra la Casa Bianca e il Cremlino. Secondo il giornale del ministero della Difesa di Mosca, “Krasnaja” (“Stella Rossa”), Washington avrebbe contribuito a distruggere il ponte costruito dai soldati russi, in Siria presso la località di Deir ez Zor sull’ Eufrate, per “impedire il rafforzamento delle autorità del governo legittimo” di Damasco.

(ASI) Sochi, 8 febbraio - Gli Stati Uniti hanno rivelato il vero scopo delle loro forze armate in Siria, nonostante non abbiano mai smesso di assicurare che l'unico scopo del loro intervento – peraltro mai richiesto dal Governo legittimo siriano - era quello di sconfiggere l'organizzazione terroristica Daesh (ISIS). L'ha detto il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov, parlando nella città russa di Sochi sul Mar Nero.

1957275 copy (ASI) La coalizione anti Isis guidata dagli Stati Uniti ha lanciato in Siria nelle ultime ore, nella parte orientale del fiume Eufrate al confine con l’Iraq, un attacco militare nei confronti delle forze governative del rais, sostenute da Mosca e da Teheran, che tentavano di impadronirsi del pozzo petrolifero di Dayr az – Zor.

(ASI) Sale ancora la tensione in Medioriente. Alcuni aerei da guerra israeliani hanno bombardato, questa mattina, il Centro di ricerca e studi scientifici al nord di Damasco. La contraerea siriana, secondo quanto si è appreso, ha respinto l’attacco.

trump7 copy copy copy(ASI) Stati Uniti- «Vi ho fatto il regalo di Natale, l’America è di nuovo aperta al business e presto leggeremo ovunque quelle fantastiche parole: made in the Usa». Così Donald Trump ha annunciato i primi risultati del taglio delle tasse, l’ambiziosa riforma economica firmata qualche giorno prima delle Festività.

siriancommand(ASI) Damasco - Secondo l'agenzia di stampa SANA mercoledì mattina la difesa aerea dell'esercito è entrata in azione per "respingere un nuovo attacco dell'entità di occupazione israeliana ad una delle postazioni militari intorno a Damasco".                                                     

(ASI)  «L'Unione europea alle Olimpiadi di PyeongChang 2018 abbia uno spazio tutto proprio nel medagliere» - così Mercedes Bresso, deputata al Parlamento europeo per il gruppo S&D, a poche ore dall'inizio delle Olimpiadi invernali coreane.

TRUMP ASI copy copy copy(ASI) Aumenta la tensione tra gli Stati Uniti e la Russia. Washington ha accusato Mosca di aver esercitato il proprio potere di veto, durante la riunione del consiglio di sicurezza dell’Onu delle ultime ore, bloccando così l’approvazione della dichiarazione di condanna dei presunti attacchi con armi chimiche in Siria nella zona, controllata dai ribelli al governo di Damasco, della Gouta orientale.

navalny(ASI) «Non impigritevi, il rospo non molla il tubo del petrolio da solo». Aleksej Navalnyj lo disse dopo una delle tante sentenze, cercando di non spegnere la rivolta nei confronti di Vladimir Putin.

Pagina 3 di 309

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.