Politica Estera

de Villiers(ASI) Parigi – Dimissioni quelle del Capo di Stato Maggiore francese, il Generale Pierre de Villiersche, creeranno non pochi grattacapi al Presidente Emmanuel Macron. Il tutto nasce dalle critiche che il Generale de Villiersche aveva mosso la scorsa settimana all’annuncio della Corte dei Conti di tagli da 4,5 miliardi da effettuare per ricollocare il deficit pubblico francese al 3% del PIL, imposto dal trattato di Maastricht. I tagli che riguarderebbero l’Esercito della Repubblica francese, ammonterebbero a 850 milioni di euro relativi agli equipaggiamenti necessari per coprire le eccedenze dei costi delle operazioni militari all’estero.

Kim(ASI) Seul- Un'apertura al dialogo, anche se in divisa militare. Queste sono le speranze dei collaboratori di Moon Jae-In, il presidente sud coreano eletto a maggio. Politicamente schierato con i moderati, Jae-In ha offerto alla Corea del Nord la possibilità di incontrarsi per chiarire le posizioni delle due Coree. Il luogo designato sarebbe il villaggio di Panmunjom, situato lungo il 38esimo parallelo, lo stesso che vide la guerra fra i due paesi e sancì la divisione della Corea nel 1953.

ambasciatalondra1(ASI) Presso l’Ambasciata d’Italia a Londra si torna a parlare di Brexit. E non solo: anche di investimenti, imprese e business. L’occasione è il seminario dal titolo “Milano: la nuova Londra dopo la Brexit” che si è svolto nella mattinata di lunedì 17 luglio. Un appuntamento organizzato in collaborazione con lo studio legale Loconte & Partners dedicato alle più recenti misure normative introdotte per favorire l’attrazione di capitale umano e investimenti in Italia.  

170629122929 xi jinping hong kong airport 0629 02 full 169(ASI) Dopo il G20 di Amburgo, il volto sorridente del presidente cinese Xi Jinping è diventato definitivamente un emblema del nuovo corso della politica mondiale.

ComunicatoVenezuela(ASI) Caracas. Si tratta di un documento senza precedenti, che per il suo basso livello e pessima qualità, rende difficile la comprensione intellettuale delle intenzioni del paese aggressore.

iran energ(ASI) La Russia e l’Iran, rispettivamente tramite la Zarubej Neft e la compagnia petrolifera nazionale Nioc, hanno siglato un importante memorandum d'intesa per la cooperazione nel settore al fine di agevolare lo sviluppo dei campi petroliferi del paese medio-orientale di Shadegan e Ragsefid.

mossul(ASI) Bagdad – Iraks Sicherheitskräfte haben die Eroberung der Isis – Hochburg Mossul mit einer großen Militärparade in Bagdad gefeiert. Soldaten, Panzer und andere Kräfte zogen am 16. Juli durch die Straßen von Bagdad. Der Sieg über die Terrormiliz ISIS wurde von Iraks Regierungschef Haidar al – Abadi am Montag erklärt. Jetzt hat der Isis auch Mossul verloren, die größte Hochburg Iraks.

alfano18(ASI) Il ministro degli Affari esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano, parteciperà lunedì 17 luglio al Consiglio Affari Esteri dell’UE a Bruxelles. L’arrivo presso l’Europa Building è previsto attorno alle 9:50 circa. I lavori saranno aperti, alle ore 10:00, dall’Alto Rappresentante dell'Unione per gli Affari Esteri e la Politica di Sicurezza, Federica Mogherini.

Qatar(ASI) Sono in corso nelle acque del Golfo le esercitazioni militari congiunte tra la marina militare del Qatar e quella della Gran Bretagna. Le esercitazioni prevedono due diverse fasi: la prima composta da lezioni e corsi che si tengono nella base navale internazionale Hamad e riguarda le operazioni antincendio, di inventario e le comunicazioni. La seconda fase riguarda le esercitazioni nelle acque nazionali di sminamento e di superamento dell’artiglieria navale nemica.

19732273 10211405497386961 1055785198602360025 nFoad Aodi: «La conoscenza delle varie realtà mediterranee, essenziale per la lotta a terrorismo e immigrazione illegale»

alfanonahyan(ASI) Il ministro Alfano ha ricevuto alla Farnesina l’omologo emiratino Sheikh Abdullah bin Zayed Al Nahyan, giunto in Italia per partecipare alla seconda sessione di dialogo strategico tra i due Ministeri degli Esteri. Le discussioni hanno toccato i rapporti bilaterali e le crisi nel Golfo e in Libia.

Poroshenko copy(ASI) Bruxelles- I sorrisi e le strette di mano fra Donald Trump e Vladimir Putin contano molto poco nel momento in cui il presidente ucraino Pedro Poroshenko rilancia l'avvicinamento di Kiev all'Europa. «Siamo pronti ad essere presto parte del Patto Atlantico», queste le parole che hanno infiammato Mosca all'indomani di alcuni incontri con i rappresentanti europei.

Pagina 2 di 281

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.