TRUMP ASI copy copy copy

(ASI) Al via le sanzioni contro l’Iran. Tali provvedimenti punitivi colpiscono i vertici del governo dei Pasdaran, tra cui l’Ayatollah Alì Khamenei e il ministro degli Esteri Javad Zarif.

Il segretario al Tesoro Usa, Steve Mnuchin, ha detto che sarà impedito alla Repubblica Islamica di accedere ai servizi finanziari che rientrano sotto la giurisdizione di Washington. Immediata la replica di Teheran che ha comunicato che, con tali scelte, si chiudono in modo permanente le porte della diplomazia, ha twittato il portavoce del ministero degli Esteri, Abbas Mousavi. “Alla Casa Bianca sono afflitti da ritardo mentale”, ha incalzato poi il presidente Hassan Rohani. “Frasi ignoranti e offensive”, ha replicato Donald Trump. Il tycoon ha ribadito di non voler cercare nessun conflitto, ma di essere pronto ad annientare il paese mediorientale in caso di attacco contro l’America.

Marco Paganelli – Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.