93001 84185 800 auto jpg

(ASI) Al via la rappresaglia economica del presidente Xi Jinping contro Donald Trump. Pechino applicherà, infatti da domani, dazi tra il 5% e il 25% su 60 miliardi di dollari di importazioni dei 5.410 prodotti provenienti da oltreoceano.

La decisione è stata presa in risposta alle tariffe, del medesimo importo, decise dalla Casa Bianca sui beni, realizzati dal gigante asiatico, per 200 miliardi di dollari. La notizia è stata riferita da una circolare dell'Amministrazione generale delle Dogane cinesi.

Marco Paganelli – Agenzia Stampa Italia