francia(ASI) La Francia ha richiamato in patria il proprio ambasciatore a Roma per consultazioni. Il ministero degli Esteri di Parigi riferisce, in una nota, che la decisione è dovuta ad attacchi “senza precedenti”, compiuti dal governo italiano, dalla fine della Seconda Guerra mondiale.

“Le ultime ingerenze – si legge nella nota – sono una provocazione ulteriore e inaccettabile, violano il rispetto dovuto all’elezione democratica fatta da un popolo amichevole e alleato e il rispetto che i governi democratici e liberamente eletti si devono reciprocamente”.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.