rada

(ASI) “Dipende solo da voi il futuro dell'Ucraina, la nostra libertà, il nostro stato e l'indipendenza spirituale dalla Russia.

Dovete adottare lo statuto e scegliere il Primate”. E’ l’invito rivolto, dal presidente Petro Poroshenko, ai partecipanti all’incontro odierno organizzato dalle confessioni ortodosse del paese. Queste ultime desiderano avviare la nascita di una Chiesa indipendente, da quella di Mosca considerata una minaccia, dopo il via libera del Patriarcato di Costantinopoli. Non hanno partecipato all’iniziativa però i rappresentanti rimasti fedeli al Cremlino e ciò rischia di generare ulteriori fratture tra le due nazioni. Entrambe continuano intanto a scontrarsi per procura, sostenendo le rispettive fazioni, a Mariupol e in altre zone della regione del Donbass. Sarebbe aumentata, secondo alcune fonti non confermate, la sorveglianza dei droni americani partiti dalla base di Sigonella verso l’area di crisi. E’ alto infatti il rischio di un aumento delle ostilità, anche in forma diretta, tra le parti belligeranti.

Marco Paganelli – Agenzia Stampa Italia