psuv(ASI) Il Psuv, Partito socialista unito del Venezuela, di cui fa parte il presidente Nicolas Maduro, ha vinto le elezioni amministrative di domenica 9 dicembre aggiudicandosi 142 sindaci su 156. Il successo è stato ottenuto anche grazie alle liste che si sono alleate con il movimento fondato dall’ex presidente Hugo Chavez.

 

La vittoria è stata certificata anche dal Cne, il Consiglio nazionale elettorale, che ha riferito che il Psuv ha ottenuto il 92,3% dei seggi locali a disposizione; per le opposizioni che da circa 18 mesi sono sul piede di guerra e contestano la linea politica, economica e sociale del Capo di Stato, appena 14 sindaci. Doveroso però segnalare che l’affluenza è stata molto bassa, appena il 27%.

Nonostante la grave crisi economica che ha colpito il paese da segnalare che queste elezioni si sono svolte senza gravi incedenti. I consiglieri locali eletti ieri rimarranno in carica nel triennio 2019-2022.

In totale le elezioni di ieri hanno chiamato al voto oltre 20 milioni di cittadini, per l’elezione di 2.459 consiglieri locali. Alla consultazione hanno preso parte 51 diverse liste.

Pur se penalizzata dalla bassa affluenza, la vittoria del Psuv rafforza la posizione di Maduro alla guida del paese.

Fabrizio Di Ernesto - Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.