trump copy

(ASI) L’ onda blu tanto attesa c’è stata. Le previsioni, in occasione delle elezioni di medio termine svolte nelle ultime ore negli Stati Uniti, si sono concretizzate.

Discreto successo per i democratici che sono tornati a controllare, dopo 8 anni, la camera dei Rappresentanti del Congresso d’oltreoceano. Il partito di opposizione ha annunciato, per bocca della sua leader Nancy Pelosi che assumerà nuovamente probabilmente il ruolo di speaker di tale ramo del parlamento d’oltreoceano, che effettuerà da ora in poi un controllo maggiore in merito alle scelte dell’amministrazione Trump. Il tycoon si è congratulato con lei per il risultato ottenuto nella consultazione elettorale. La diretta interessata ha rivolto il proprio apprezzamento, al numero uno della Casa Bianca, per gli elevati consensi ricevuti alle urne. Il presidente ha espresso, come sempre su Twitter, la propria soddisfazione per i seggi conquistatati dalla propria area politica al senato. La portavoce del Comandante in capo, Sarah Sanders, ha assicurato che non ci saranno modifiche all’interno dell’attuale agenda politica. Sarà fondamentale tuttavia un autentico, quanto difficile, dialogo tra le parti.

Marco Paganelli – Agenzia Stampa Italia