putin7

(ASI) Il ministro della Difesa russo, Sergej Shoigu, ha dichiarato oggi che Mosca condurrà, da ora in poi, operazioni di disturbo elettronico della navigazione satellitare, dei sistemi radar, di combattimento e dei velivoli che attaccano il territorio siriano.

Lo si apprende dai media internazionali. Il consigliere per la sicurezza nazionale americano, John Bolton, ha chiesto a Vladimir Putin di rivedere la propria posizione. La Casa Bianca desidera evitare il trasferimento dei missili S 300, per rafforzare le difese dell’esercito di Bashar al – Assad, dopo l’abbattimento del jet del Cremlino, con 15 membri dell’equipaggio deceduti nello schianto, lo scorso 17 settembre da parte di 4 F16 israeliani. Il leader di Tel Aviv, Benjamin Netanyahu, riunirà tra poche ore il gabinetto di sicurezza per valutare la grave situazione. La tensione è intanto alle stelle. Secondo alcune fonti militari, un F22 del pentagono sarebbe stato intercettato, nel pomeriggio, da alcuni caccia del Cremlino nello spazio aereo siriano.

Marco Paganelli – Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.