(ASI) Il Ministro Alfano ribadisce il forte sostegno dell’Italia all'unità, alla sovranità e all'indipendenza del Libano e alla dirigenza politica libanese: "Da parte italiana si fa appello a tutte le parti, in Libano e nella regione, affinché non vengano risparmiati sforzi per preservare il paese dai conflitti e dalle tensioni regionali.

A seguito dell’annunciata offerta di dimissioni del Primo Ministro Hariri, l'Italia richiama il necessario rispetto del regolare funzionamento delle istituzioni democratiche libanesi e delle sue procedure costituzionali, e sostiene gli appelli alla calma e all’unità da parte del Presidente Aoun.

Nel rinnovare il costante impegno, sia sul piano multilaterale che bilaterale, alla stabilità del Libano, l’Italia è persuasa che tale cruciale obiettivo può essere raggiunto solo attraverso istituzioni statali forti e rispettate, in particolare le forze armate e di polizia che costituiscono i legittimi garanti della sicurezza del Paese e a cui si indirizza il continuo sostegno internazionale.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.