maxresdefault copy copy copy(ASI) Usa e Corea del Sud hanno tenuto ieri, in gran segreto, un'esercitazioni missilistica congiunta nella penisola coreana. In base a quanto riferisce la stampa locale sarebbero state lanciate due bombe a lungo raggio degli Stati Uniti.


Il test sarebbe stato effettuato nell'ambito di un programma di rotazione delle attività militari strategiche statunitensi in Corea del Sud. Le esercitazioni congiunte Usa-Corea del Sud si sono tenuto dopo che ieri, alla Casa Bianca, è stato affrontato il problema relativo alla crisi nordcoreana dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump e dal team di sicurezza nazionale.
La notiia ha ovviamente ridato fuoco alle polemiche tra Seul e Pyongyang dopo che nei giorni scorsi la Sud Corea aveva accusato i vicini di aver condotto un attacco hacker che avrebbe permesso di trafugare un gran numero di documenti militari classificati subìto da Seul, inclusi l’ultima versione del piano per le operazioni congiunte Corea del Sud-Usa in tempo di guerra e un piano emergenziale dei due paesi per decapitare la leadership di Pyongyang.
In merito alla vicenda hanno preso posizione anche a Washington anche se il colonnello dell’Esercito Rob Manning, ha rifiutato di confermare ufficialmente il furto dei documenti, che ha definito “una questione di intelligence”.

Fabrizio Di Ernesto – Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.